Ti porto a…Paestum

Al via la rassegna “Ti porto a…Paestum” un’idea d’intrattenimento nata dal desiderio di fondere le suggestive location del territorio cilentano con le eccellenze musicali ed artistiche del panorama partenopeo e nazionale. La kermesse si svolgerà nei giorni 28 e 29 agosto nella città dei templi e vedrà protagonisti artisti del calibro di Peppe Iodice, il gruppo La Maschera e i 99 Posse . Location della due giorni di musica e comicità sarà Planet Arena.


La direzione artistica della rassegna è affidata all’attore Gianni Parisi.

PEPPE IODICE
PEPPYSSIMO
Con Francesco Mastandrea
Lunedì 28 agosto ore 21:00
PLANET ARENA – PAESTUM (SA)
Finalmente quest’estate possiamo tornare a stare tutti insieme, abbracciarci e vivere degli eventi dal vivo a distanza ravvicinata, Peppe Iodice non vuole perdere l’occasione di ridare appuntamento a tutti i suoi fan in giro per l’Italia.
Quest’estate il tour si intitola PEPPISSIMO, uno spettacolo che vuole divertire, ma anche far riflettere, che porta in giro lo spirito goliardico e pirotecnico del Peppy Night: il programma televisivo campione di ascolti.
Accompagnato da Francesco Mastandrea, suo compagno di scena anche in TV, Peppe mette sotto la sua personale lente d’ingrandimento le paure, le preoccupazioni, i problemi che caratterizzano questo periodo, ma anche la possibilità di vivere un momento di leggerezza e di evasione grazie ad uno show colorato e ricco di sorprese! Peppissimo è Peppe Iodice all’ennesima potenza! Tenetevi pronti!


LA MASCHERA e 99 POSSE in concerto
Martedì 29 agosto alle ore 21:00 i gruppi musicali “La Maschera” e i “99 Posse”, per la prima volta insieme, condivideranno l’incantevole palco delPlanet Arena, all’ombra dei Templi di Paestum.

LA MASCHERA
Roberto Colella (voce/tastiera/chitarra)
Vincenzo Capasso (tromba)
Alessandro Morlando (chitarra elettrica)
Antonio ‘Gomez’ Caddeo (basso e contrabbasso)
Marco Salvatore (batteria)
Michele Maione (percussioni)

Approda a Paestum la band campana che torna ad incontrare il pubblico e a far conoscere le nuove canzoni tratte dal loro ultimo disco, ‘Sotto chi tene core’, un concept album di 9 canzoni che parlano di riscatto sociale e sentimentale, un invito ad alzare lo sguardo e farsi avanti. Storie vere, dove l’urlo di chi non ha voce diventa grido di battaglia.

Non mancheranno i brani più famosi della band, da Pullecinella a La Confessione, da Te vengo a cercà a Senza fa rummore, contenuti nei precedenti album, ‘O vicolo ‘e l’allerìa e ParcoSofia.

99 POSSE
Con oltre trent’anni di carriera alle spalle celebrati con la pubblicazione dei due inediti “Comanda la gang” e “Nero su bianco” nel 2021 e una lunga stagione di concerti nel 2022 che li ha riportati al centro del panorama musicale italiano, la band si prepara a tornare dal vivo anche la prossima estate con una serie di date nei festival più importanti della penisola.

La prima tappa del ricco calendario, in continuo aggiornamento, vedrà i 99 Posse salire sul palco della settima edizione del 1° Maggio Sciabaca a Falcone (ME) con un set inedito e coinvolgente, in grado di unire alcuni dei brani più iconici della loro storia a quelli più recenti.

Formazione seminale fin dalla sua fondazione, in 30 anni di attività i 99 Posse hanno segnato la storia di un genere, con album pluripremiati come “Curre curre guagliò”, “Cerco tiempo” e “Corto circuito” e migliaia di concerti che hanno cambiato il modo di fare e vivere la musica in Italia e non solo.



BIO- LA MASCHERA

Sin dall’uscita del loro primo album “’O vicolo’ e l’alleria” nel novembre 2014, La Maschera ha preso il suo posto nella scena musicale napoletana come una delle band indipendenti più interessanti.
Subito il progetto si fa notare per il suo notevole tasso di sperimentazione, tanto da collocarsi, a pieno titolo, in un solco dal sound marcatamente “World”.
A conferma dell’attitudine alla contaminazione stilistica, arriva, nell’estate del 2015, l’incontro con Laye Ba, musicista senegalese: occasione di reciproco arricchimento umano ed artistico, da cui sono nati due brani composti ed eseguiti insieme.
Dopo il tour senegalese, nel novembre 2017, è stato pubblicato il loro secondo album, intitolato “ParcoSofia”. Nell’autunno 2018 La maschera ha portato la sua musica all’estero: dal 12 al 19 ottobre sono stati in tour in Portogallo, dal 25 al 29 ottobre erano presenti al Womex a Gran Canaria (Spagna), e dal 20 al 30 novembre sono stati in Canada per un mini-tour, ospiti dell’Istituto Italiano di Cultura a Montreal.
Nel novembre 2018 si sono aggiudicati il Premio Andrea Parodi, il più prestigioso riconoscimento italiano per la World Music.
Nel 2019 dopo il loro nuovo tour nazionale, che li porta ad esibirsi in dodici delle maggiori città italiane, partono per la Corea del Sud dove incontrano il favore di addetti ai lavori e pubblico nei festival Seoul Music Week, e SuseongWorld Music Festival.
Di ritorno dalla Corea, tra le altre date del loro tour, calcano i palchi di importanti festival nazionali e internazionali quali lo Szieget, l’Home Festival, il Folkest e il Giffoni Music Concept.
Prosegue anche la loro attività in studio che li vede pubblicare, a cavallo tra il 2019 e il 2020 due nuovi singoli: “‘A cosa justa”, struggente ballata su un amore perduto, e “Se mai fossi”, cover del brano “Se tu és o meu amor” di Vitorino, leggenda della canzone popolare portoghese che ha voluto partecipare con La Maschera sia alla registrazione del brano sia alla data napoletana del tour.
Il 28 marzo è uscita “Sotto chi tene core”, tilte track del nuovo album di inediti.




BIO – 99 POSSE

Il 10 maggio 1991 nasce il centro sociale occupato autogestito Officina 99. Il 9 ottobre dello stesso anno nascono i 99 Posse, come diretta espressione del C.S.O.A. e delle nuove culture urbane che trovano nella musica un veicolo potente. I primi storici singoli del gruppo, “Rafaniello” e “Salario Garantito”, danno la stura a quell’onda rap e raggamuffin che segnerà una svolta epocale nella musica popolare italiana. Nell’anno successivo il singolo “Sott’attacco dell’idiozia” vede la prima forma di collaborazione stretta e dinamica fra tre gruppi napoletani: 99 Posse, Bisca, Almamegretta. È qui che si gettano le basi per il supergruppo Bisca99Posse che in due anni girerà l’Italia con più di 200 date e con picchi di 15000 persone (il mattatoio 1994).
Il primo album dei 99 Posse, “Curre curre guagliò”, datato 1993, fa anche da colonna sonora del film “Sud” di Gabriele Salvatores, legato all’argomento dei centri sociali, in cui collabora anche un giovanissimo Speaker Cenzou. L’album si aggiudica la Targa Tenco come miglior disco in dialetto dell’anno. Nel 1994, oltre al doppio album live dei Bisca99Posse “Incredibile opposizione tour 94”, nasce anche l’etichetta discografica Novenove, che lavora per dare spazio alle giovani voci emergenti che altrimenti non troverebbero spazio nell’industria musicale italiana. L’uscita di “Guai a chi ci tocca” (1995) determina la fine della collaborazione fra Bisca e 99 Posse, che tornarono a suonare ognuno con la propria originaria formazione e segna anche la prima apparizione nella discografia dei 99 Posse della cantante Maria Di Donna (in arte “Meg”), che diventa parte integrante del gruppo a partire dall’album successivo.
Nel 1996 i 99 Posse totalizzano, con “Cerco tiempo”, oltre 80.000 copie vendute conquistando il “Disco d’oro”. Il 1998, invece, è l’anno di “Corto circuito”, che raddoppia le vendite di “Cerco tiempo”, raggiungendo le 160.000 copie.
Nel 2000 esce il loro ultimo album completamente inedito, “La vida que vendrà”. Il successivo “NA9910°”, infatti, ultimo album pubblicato dei 99 Posse al completo, pubblicato in onore dei 10 anni del gruppo nel 2001. Nel 2003, i 99 Posse prendono strade diverse. Il 18 luglio 2009 i 99 Posse tornano ad esibirsi insieme a Piazza del Gesù a Napoli, in un concerto organizzato dai movimenti napoletani contro la repressione e contro l’arresto di 21 attivisti per i fatti del G8 dell’Università di Torino: questo segna il ritorno in attività dei 99 Posse dopo 7 anni.
Il 12 settembre 2009 i 99 Posse ufficializzano la loro riunione con un concerto nella storica Piazza Mercato a Napoli. A questo evento seguono 85 concerti in giro per la penisola con puntate a Londra ed in Spagna.
Il 7 giugno 2010 i 99 Posse pubblicano il singolo “Antifa”, rendendolo liberamente scaricabile dal sito di XL Repubblica. Si tratta del primo singolo inedito dopo la loro reunion.
Il 25 marzo 2014 esce “Curre Curre Guaglio’ 2.0 – Non un passo indietro”, il disco che ripercorre i grandi successi della loro prima discografia e una carriera da record. Un album che celebra e rivitalizza un disco storico, grazie anche ai numerosi e importanti featuring con Alborosie, Mama Marias, Caparezza, J-Ax, Clementino, Pau dei Negrita, Punkreas, Samuel, Banda Bassotti, Francesco Di Bella, Ensi, Signor K e Bonnot, Valerio Jovine, Enzo Avitabile e i Bottari, Roy Paci, e molti altri.
Il 22 aprile 2016 esce l’ultimo disco dei 99 Posse, intitolato “Il Tempo. Le Parole. Il Suono.”
Nel 2021 si celebra il 30esimo anniversario dalla nascita del gruppo. La band, rientra in studio e inizia un nuovo percorso che vedrà il progressivo rilascio di nuovi brani, di cui “Comanda la gang” è il primo tassello pubblicato il 2 aprile, seguito dal brano “Nero su Bianco” uscito il 25 maggio 2021.


Il 28 agosto lo spettacolo di Peppe Iodice sarà introdotto da un Open Act con il trio Villa PerBene

Il 29 agosto il concerto de La Maschera e dei 99 Posse sarà introdotto dalla band “Licosa”


Informazioni
Il 28 agosto Peppe Iodice in Peppyssimo
Prezzi: POLTRONA GOLD € 15,00 POLTRONA A € 12,00 POLTRONA B € 10,00
Link per acquisto biglietti (poltrona numerata)


https://www.vivaticket.com/it/Ticket/peppe-iodice-in-peppyssimo/212105

Il 29 agosto il concerto unico e congiunto dei 99POSSE e de LA MASCHERA


INGRESSO UNICO: € 11,50
Link per acquisto biglietti


https://www.vivaticket.com/it/Ticket/la-maschera-e-99-posse/212104

Gli spettacoli sono disponibili anche nella formula in abbonamento:
2 serate a € 23,00


https://www.vivaticket.com/it/Ticket/abb-a-2-spettacoli-ti-porto-a-paestum/212060

Visits: 52

YouTube
Instagram
WhatsApp
Skip to content